Denti

Come pulire bene i denti ogni giorno

Spazzolare i denti è un gesto involontario ormai. Fa parte della nostra routine e spesso li puliamo senza nemmeno pensare a cosa stiamo facendo e come. Occorre invece pulire bene i denti ogni giorno mantenendo la testa focalizzata nel gesto, così da non commettere errori.

In questo articolo voglio spiegarti come fare per avere una bocca sempre sana e pulita. Dai consigli sullo spazzolamento fino a qualche suggerimento extra!

Scegli i prodotti giusti per la pulizia dei denti

Uno spazzolino da denti non vale l’altro. E nemmeno tutti i dentifrici sono uguali. Dipende dalla tua bocca, dai problemi che hai e quelli che vuoi risolvere.

Prima di tutto devi scegliere se desideri uno spazzolino manuale oppure elettrico. Lo spazzolino elettrico è abbastanza comodo perché se posizionato correttamente, pulisce a fondo i denti e le gengive imitando il corretto movimento manuale che si deve adottare. E’ infatti consigliato soprattutto a chi non sa eseguire i giusti movimenti per la pulizia.

Ancor più importante però è la scelta delle setole. Se hai gengive delicate e che si arrossano e infiammano facilmente, allora quello che ti serve è uno spazzolino a setole morbide. Sono più delicate nei confronti della gengive e non le irritano ulteriormente. Se invece hai bisogno di sbiancare i denti e di solito si forma molto tartaro, l’opzione migliore è quella di comprare uno spazzolino con setole dure, in modo tale da agire in profondità sfruttando l’azione leggermente abrasiva dello spazzolino stesso.

Per quanto riguarda il dentifricio ne esistono molti in commercio.

Ancora una volta perciò devi valutare bene tra ciò che le varie aziende propongono, per individuare quello più adatto a te. Alcuni dentifrici svolgono un’azione sbiancante, altri sono pensati per gengive sensibili, oppure per combattere il tartaro. Ancora possono aiutare a rinforzare i denti e proteggere lo smalto.

Inutile dire però che il principale scopo di un dentifricio è quello di aiutare a rimuovere bene i batteri dalla bocca, purificandola e prevenendo così una serie di problemi importanti. Una volta che hai ben chiare quelle che sono le caratteristiche dei tuoi denti, allora puoi focalizzarti sulla scelta del prodotto giusto. Chiedere consiglio al tuo dentista probabilmente è l’idea migliore.

Come si spazzolano i denti?

I denti si spazzolano sempre dall’alto verso il basso, partendo bene dall’attaccatura della gengiva. Devi lavare i denti ai due lati e la parte bassa con molta cura, così da eliminare accuratamente i residui di cibo. Quando restano tra i denti infatti iniziano a dar vita a vere e proprie colonie di batteri, i quali sono poi la causa delle carie.

Il tempo totale da dedicare alla pulizia dei tuoi denti è di due minuti. Sono 30 secondi a quadrante. Anche per questo molte persone preferiscono lo spazzolino elettrico, perché i modelli un po’ più avanzati (e costosi) sono dotati di un meccanismo per il suono o la vibrazione. La cosa importante è che ogni 30 secondi ti avvisano che è ora di cambiare quadrante.

Vai dal dentista una volta ogni sei mesi

Generalmente devi andare ogni sei mesi dal dentista per svolgere una revisione della bocca, individuare eventuali carie e rimuoverle. Non solo, in questa occasione il dentista si occuperà di rimuovere bene tutto il tartaro che si è accumulato, effettuando una pulizia profonda dei tuoi denti.

Approfitta di questo appuntamento semestrale per rivolgere al tuo dentista tutte le domande che desideri, in modo tale da migliorare la cura verso i tuoi denti.

Fai attenzione alle cattive abitudini

Ci sono una serie di cattive abitudini che possono peggiorare in modo serio la salute della tua bocca. Per esempio l’abitudine a fumare, oltre a danneggiarli, infiammare le gengive e aumentare la produzione di batteri, crea sui denti una patina gialla tipica appunto del fumatore.

Anche l’abitudine a bere alcolici danneggia la protezione dentale e infiamma le gengive, sfociando nel tempo (anche se non sempre) in una vera e propria peritonite. Tra le altre abitudini nocive per la salute dei denti vi è quella di seguire un’alimentazione sregolata. Sapevi per esempio che il consumo di verdura e di frutta ti aiuta a mantenere i tuoi denti più puliti e maggiormente liberi dai batteri? Allo stesso tempo aiutano a combattere il problema dell’alitosi.

Claudia Lemmi

Classe '89, una passato di arte che inizia con un pennello e prosegue con una biro in mano. Oggi sono web writer specializzata nella creazione di contenuti sul benessere, la salute e l'alimentazione.
Close