News

Covid e diabete: ecco le ripercussioni sul lungo periodo

Ormai abbiamo imparato a conoscere il mondo dei virus e in particolar modo quello del COVID19. Sappiamo che una persona può essere asintomatica, avere sintomi lievi così come importanti. Di covid19 moltissime persone in tutto il mondo sono morte e stanno morendo così come sono tantissimi coloro che hanno delle conseguenze a lungo termine una volta entrati in contatto con il virus.

Nonostante oggi ne sappiamo molto di più sul virus rispetto a un anno e mezzo fa, ci sono ancora tante cose da comprendere. Per esempio una ricerca sviluppata grazie alla collaborazione dell’Università degli Studi di Milano, l’ospedale San Paolo e l’ospedale Sacco ha portato alla luce un dato sconcertante. Il covid può avere come conseguenze a lungo termine proprio il diabete e il prediabete. A svolgere la ricerca un team internazionale, con a capo Paolo Fiorina. Tra i vari partner troviamo ance la Hardvad Medical School e l’Università di Pisa.

Cosa dice lo studio?

Secondo lo studio il covid19 può portare il corpo a sviluppare l’insulino-resistenza, deteriorando in questo modo le funzionalità cellulari. Questo provoca infatti alterazioni importanti, alcune volte anche grandi, dopo la guarigione.

Il dottor Giuseppe Daniele dell’Università di Pisa, partner dello studio, ha contribuito in modo fondamentale nel dimostrare che c’è un certo rischio nello sviluppare insulino-resistenza, specialmente per via della tempesta citochinica che si va a sviluppare durante il periodo dell’infezione.

Giuseppe Daniele si è già occupato durante un’altra ricerca di analizzare bene quello che è il ruolo delle citochine nello sviluppo dell’insulino-resistenza e nel diabete di tipo 2.

Tags

Claudia Lemmi

Classe '89, una passato di arte che inizia con un pennello e prosegue con una biro in mano. Oggi sono web writer specializzata nella creazione di contenuti sul benessere, la salute e l'alimentazione.

Articoli correlati

Close