Disturbi

Flatulenza: cause, sintomi e rimedi naturali

La flatulenza è un problema comune a molte persone. Non è una patologia ma piuttosto un sintomo di un malessere più o meno importante. A livello fisiologico per flatulenza s’intende l’emissione di gas dal retto. Si parla di flatulenza però quando nell’organismo vi è una eccessiva sintesi di questi stessi gas che ovviamente dovranno poi essere espulsi.

Le cause possono essere davvero tante anche se di solito, il motivo per cui si formano sono i processi fermentativi aumentati. La causa perciò è di tipo alimentare, altre volte per i farmaci assunti oppure per il troppo stress.

Si tratta di un processo del tutto fisiologico, però non per questo non è fastidioso. Anzi. Oltre a causare alcune situazioni di imbarazzo è anche accompagnato da diversi sintomi associati spesso dolorosi o comunque invalidanti.

Cause della flatulenza e sintomi associati

  • Aerofagia: cioè quando si deglutisce troppa aria. E’ un problema comune a chi mangia troppo velocemente per esempio, oppure ai fumatori. Di solito la flatulenza è accompagnata in questo caso da eruttazioni molto rumorose.
  • Reflusso gastroesofageo: si tratta di un problema di salute che colpisce il tratto gastroesofageo e i sintomi associati sono periodi di diarrea alternati a stipsi, episodi di vomito e crampi addominali.
  • Patologie varie: ernia iatale, ulcera peptica, angina pectoris, dispepsia, gastrite, colite etc.
  • Fermentazione batterica: accade per una cattiva alimentazione. L’assunzione di cibi ricchi di oligosaccaridi sono i principali colpevoli perché non vengono del tutto digeriti e una volta che arrivano al colon iniziano a produrre rifiuti gassosi come anidride carbonica, azoto, metano etc.
  • Allergie alimentari: diverse allergie alimentari possono causare flatulenza. Per esempio la celiachia o l’intolleranza al lattosio. E’ un sintomo tipico quando vengono ingeriti gli alimenti che causano intolleranza, tipico di chi non l’ha ancora riconosciuta.
  • Stress e nervosismo: molte volte la flatulenza può essere associata a condizioni di forte stress e nervosismo, ma anche a depressione e stati di angoscia intensi. Di solito la flatulenza si accentua quando si affronta una situazione particolarmente stressante, per esempio poco prima di parlare in pubblico.
  • Infezioni del tratto intestinale: in questo caso i sintomi associati sono febbre, diarrea intensa e dolori addominali molto forti. Quasi sempre la causa è di tipo batterica e perciò occorre ricorrere all’assunzione di antibiotici.

Diagnosi della flatulenza

Difficilmente la flatulenza è associabile a patologie gravi. Quasi sempre è legata a una cattiva alimentazione. Perciò il medico provvederà come prima strategia di modificare le abitudini alimentari del proprio paziente.

Quando invece la flatulenza si fa seria e importante, ecco che il medico può procedere con una diagnosi più accurata.

Prima di tutto va alla ricerca di eventuali allergie alimentari. Spesso è legata alla celiachia o l’intolleranza al lattosio.

Rimedi naturali per la flatulenza

Spesso grazie ad alcuni semplici rimedi naturali è possibile gestire il problema o risolverlo completamente. Vediamo quindi come intervenire.

Seguire una dieta corretta

Per cercare di risolvere il problema della flatulenza occorre prima di tutto intervenire modificando le abitudini alimentari.

Il problema è che non esistono alimenti generalmente incriminati ma ogni persona può essere più suscettibile ad alcuni alimenti piuttosto che altri. Perciò l’ideale è tenere un diario alimentare dove si appuntano quali sono gli alimenti ingeriti. Quando si presentano i sintomi, dobbiamo vedere quali alimenti abbiamo ingerito.

Generalmente a provocare la flatulenza potrebbero essere i legumi, i dolci, i cibi con lievito, il brodo di carne, la carne, il latte e lo zucchero. Non è una buona idea però eliminarli tutti a priori, perché non tutti ne sono la causa.

Decotti

I decotti aiutano a eliminare i gas intestinali. Le migliori erbe che potete utilizzare per la realizzazione dei vostri decotti sono la menta, il basilico, l’alchemilla e il dragoncello.

Carbone vegetale

Il carbone vegetale viene considerato un buon rimedio naturale contro il meteorismo e la flatulenza. Assumendolo è possibile eliminare i gas intestinali. Può essere somministrato nella quantità di 2 o 4 capsule al giorno, sempre lontano dai pasti. Per aumentarne l’efficacia deve essere associato all’assunzione di finocchio, coriandolo e cumino, tutte piante dall’azione carminativa.

Succo di limone

Il succo di limone è un rimedio della nonna molto apprezzato in caso di flatulenza e può avere i suoi riscontri positivi. Deve essere assunto durante i pasti in piccole quantità. Lo scopo è quello di favorire la digestione preveniento la formazione dei gas intestinali.

Zenzero

Infine, l’ultimo rimedio naturale che vi consigliamo è lo zenzero. Si tratta di un alleato prezioso in caso di cattiva digestione, ma anche flatulenza e meteorismo. Può essere assunto come tisana, oppure mangiato fresco dopo il pasto. Infine, potete scegliere di andare in erboristeria o farmacia e richiedere compresse o tinture a base di zenzero.

Related Articles

Close