News

OMS: la fine della pandemia è ancora lontana

La fine della pandemia risulta ogni giorno più lontana. l’OMS ha da poco dichiarato che ci sono varianti ancor più difficili da controllare e ben più aggressive e pericolose. Ciò non fa presagire l’avvicinarsi di una vita senza covid, o meglio, senza un numero elevato di morti, di restrizioni della libertà e di paura verso il futuro.

L’organizzazione mondiale della sanità ha convocato il Comitato di Emergenza sotto le IHR (International Health Regulations). E’ l’ottava volta da quando è scoppiata la pandemia che si tiene questo meeting e ieri si è concluso. Hanno discusso di temi importanti poi diffusi attraverso i canali OMS al resto della popolazione.

L’OMS ha dichiarato che “C’è la forte probabilità che in futuro emergano e si diffondano globalmente nuove varianti di preoccupazione, forse più pericolose e ancora più difficili da controllare”. Questo perché “nonostante gli sforzi nazionali, regionali e globali, la pandemia non è affatto finita. Continua a evolversi, con 4 varianti di preoccupazione che dominano l’epidemiologia globale”

Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS, ha dichiarato che la pandemia da Covid-19 non è affatto vicina alla fine, come in molti vogliono erroneamente far credere. A far parlare in questo modo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è il fatto che vi è il sospetto di varianti sempre più pericolose. Anche se al momento non sappiamo quali sono e da dove vengono.

Qual è la situazione attuale in Italia

In Italia siamo tornati più o meno a condurre una vita normale, proprio come ci si aspettava con l’arrivo dell’estate. Purtroppo però questa volta il virus non sembra volerci concedere una tregua. I casi infatti sono in costante aumento. I dati rilasciati dal Ministero della Salute parlano di 2.455 casi nuovi nella data di ieri, di cui 9 decessi. Il giorno prima i casi erano circa 300 in meno. Attualmente in tutta Italia ci sono 153 persone ricoverate in terapia intensiva.

Tags

Claudia Lemmi

Classe '89, una passato di arte che inizia con un pennello e prosegue con una biro in mano. Oggi sono web writer specializzata nella creazione di contenuti sul benessere, la salute e l'alimentazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close