Dieta

Tisane dimagranti: benefici e 4 ricette

Le tisane dimagranti sono un piccolo aiuto in più per chi sta cercando di perdere peso. Purtroppo si sa che non è facile smaltire quei chili di troppo, specialmente se non si ha molto tempo per fare attività fisica.

I tisane dimagranti però non sono la soluzione, ma un aiuto da inserire all’interno di una routine pensata proprio per perdere peso. Perciò oltre ad assumere questi prodotti, dovete anche studiare una dieta alimentare adatta a voi insieme a un nutrizionista e cercare di fare attività fisica mirata per snellire quelle parti del corpo con più grasso.

I benefici delle tisane dimagranti

Le tisane sono state utilizzate a lungo in campo terapeutico perché sfruttano le notevoli proprietà delle piante. I principi attivi delle piante possono offrire numerosi benefici al corpo umano, ma anche alcune controindicazioni. Per questo motivo è sconsigliato il fai da te, specialmente se volete usare le piante in maniera costate. Se da una parte alcune di queste sono molto benefiche per il corpo e, salvo casi di allergie e intolleranze, non danno particolari controindicazioni, altre sono da maneggiare con una maggior cura per evitare sovradosaggi dannosi.

I benefici delle tisane dimagranti sono numerosi e possono fornire davvero un valido supporto alla lotta contro il sovrappeso. Non perché bruciano i grassi, ma perché supportano in tutte le altre fasi.

  • Riducono i liquidi in eccesso: molto spesso non si tratta di grasso, ma di liquidi che ristagnano a livello addominale e sulle gambe. Alcune piante svolgono la precisa funzione di combattere questi liquidi e drenarli. L’effetto finale sarà quello di vedere una effettiva diminuzione della circonferenza corporea.
  • Fame nervosa: le tisane dimagranti aiutano a gestire la fame nervosa. Perciò assumendole potete evitare di fare tutti quegli spuntini extra dovuti solo dal nervosismo e concentrarvi invece su piatti sani durante i pasti principali della giornata.
  • Velocizzano il metabolismo: esistono alcune piante che accelerano effettivamente il lavoro del metabolismo. Questo permette di accumulare meno grassi.

Tra le piante più utilizzate per la realizzazione di queste tisane troviamo il finocchio, lo zenzero, l’alloro, la menta, il tè verde il fucus, la cannella e il ciliegio.

Ricette per preparare le tisane dimagranti

Qui sotto vi propongo una serie di tisane dimagranti, potete sceglierle in base alle proprietà che hanno.

Tisana per bruciare i grassi

Questa tisana vi aiuta a bruciare i grassi. I due ingredienti principali sono il fucus, che aiuta a smaltire il grasso, e la betulla, che depura l’organismo. Gli ingredienti per realizzarla sono:

  • 25 grammi di fucus
  • 10 grammi di foglie di ciliegio
  • 10 grammi di foglie di betulla

Mescolate bene le piante tra di loro. Prendete due cucchiaini di queste erbe per ogni tazza d’acqua. Fatela scaldare con le erbe e quando bolle spegnete il fuoco e lasciate in infusione per 5 minuti prima di filtrarla e dolcificarla, se volete, con un po’ di miele.

Per ridurre l’assorbimento dei grassi

Questa tisana a base di tè verde e zenzero è particolarmente valida per ridurre da parte del vostro organismo la capacità di assorbire i grassi. Gli ingredienti sono:

  • 10 grammi di polvere di zenzero
  • 30 grammi di foglie di tè verde
  • 10 grammi di buccia di pompelmo rosa essiccata

Mescolate bene queste piante. Prendete una tazza d’acqua e ponete all’interno tre cucchiai della miscela. Fate bollire tutto insieme e appena raggiunge i 100 gradi spegnete e lasciate in infusione per 10 minuti. A questo punto filtratela e bevetela alla temperatura che più vi piace.

Tisana per attivare il metabolismo

Per attivare il metabolismo potete utilizzare questa tisana a base di curcuma e zenzero. La curcumina, il principio attivo della curcuma, aiuta proprio a dimagrire evitando che si accumulino i grassi nell’organismo. Mentre lo zenzero agisce direttamente sul metabolismo e aiuta ad attivarlo.

  • 1 cucchiaio di curcuma in polvere
  • 1 pezzetto di radice fresca di zenzero
  • 2 cucchiai di succo di limone

Prendete una tazza d’acqua e aggiungete la polvere di curcuma e lo zenzero fresco grattugiato. Lasciate bollire il tutto per 15 minuti. Dopo filtrate e bevete. Aggiungete dopo il succo di limone se vi piace.

Tisana per ridurre l’appetito

Se invece il vostro problema è che avete sempre fame e tendete a buttarvi sul cibo quando siete nervosi, questa è la tisana giusta per voi. Tutto ciò che vi occorre in questo caso sono le foglie dell’erba Matè.

Questa bevanda è molto utilizzata in Sud America e sono soliti berla anche in sostituzione del caffè. I suoi benefici sono tantissimi e tra questi vi è quello di ridurre la fame, attivare il metabolismo, digerire meglio e ridurre i liquidi in eccesso.

Tutto ciò che dovete fare è mettere a scaldare l’acqua. Quando raggiunge i 70 gradi spegnetela e aggiungete l’erba. Lasciatela in infusione per alcuni minuti, dopo filtratela e bevetela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close